La Stampa 3D è accessibile a chiunque?

disordinata scrivania dove alloggia la mia stampante 3d

Stampa 3D è accessibile a chiunque?

Si, con questi tre requisiti:

  • un minimo di conoscenza di elettronica ed informatica
  • un minimo di manualità
  • Tanto tempo

La prima volta che ho messo le mani su una stampante 3D era in un laboratorio all’università. Subito mi sono innamorato dell’idea della stampa 3D. Altrettanto velocemente ho sviluppato due pregiudizi: è costosa ed è difficile da padroneggiare. Questi due problemi mi hanno frenato diverso tempo dall’entrare nel mondo degli stampatori. Finché non li ho risolti.

Problema 1: prezzo

Conoscevo solo i modelli che andavano dai 500 ai 1000 euro. Una cifra troppo alta per un hobby di cui non ero nemmeno così sicuro. Questo problema l’ho risolto scoprendo i siti cinesi e le repliche.

A dicembre 2017 mi sono deciso ad acquistare una stampante. Spendendo circa 130€ sul sito cinese GearBest.com, ho acquistato il modello A8 della Anet. una replica d una stampante molto più cara. Comprare dalla Cina comportata lunghe attese, nel mio caso un mese. Una volta arrivata, dopo 7 ore di montaggio, la stampante era in funzione e stampava gli oggetti di prova.

Problema 2: difficoltà

In quelle 7 ore ho risolto (parzialmente) il secondo problema, ovvero, la difficoltà. Mi sono reso conto che la progettazione di questi modelli aiuta molto l’assemblaggio e le successive modifiche. Con un minimo di manualità la si mette in funzione. Ed è pure divertente costruirla! Per risolvere definitivamente questo problema è venuto in aiuto internet. Le varie comunity degli stampatori aiutano moltissimo nell’assemblaggio e nel migliorare la stampa.

In generale per chi vuole avvicinarci al mondo della stampa 3D serve solo tempo. Tanto tempo, oppure soldi per un modello pre-assemblato. Sia per la costruzione che per le migliorie che per le stampe. Le skills necessarie di informatica ed elettronica si possono apprendere con tempo e buona volontà, grazie a guide e tutorial in rete. 

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Altri post